prima pagina prima pagina prima pagina prima pagina prima pagina
   

4 giornalisti in cucina “mangiati” da
FULVIO PIERANGELINI
Lunedì 29 Settembre 2003, ore 20:00
QB
via farini 70, Milano

RICETTE

Sformatino di pistacchio con pesto di rosmarino
di Paolo Cavaglione

Ingredienti per 6 persone
Mollica di pane fresco g 250
Pistacchi sgusciati g. 190
Parmigiano reggiano g. 80
Uova 3
Ricotta (cucchiaini) 4
Joghurt “ 6
Pinoli “ 3
Rosmarino fresco (rametti) 4
Aglio, sale,pepe,timo,
maggiorana,
pane grattugiato, latte,
olio extravergine d’oliva q.b.

Esecuzione:ammollare la mollica di pane nel latte. Tritare finemente nel mixer i pistacchi. Strizzare bene il pane e incorporarvi le uova, i pistacchi tritati, 60 g. di parmigiano e un trito di timo e maggiorana (circa un cucchiaio). Regolare di sale e pepe e amalgamare bene il tutto. Il composto dovrà risultare morbido, quasi fluido.
Oliare dei piccoli stampi da budinetti e foderare le pareti con pangrattato. Quindi riempirli con il composto sino a tre quarti dello stampo. Cuocere gli sformatini a bagnomaria in forno a 180° per 45 minuti.
Staccare dai rametti di rosmarino fresco le foglie ed eliminare le parti legnose . Tritare col mixer 6 cucchiai di foglie di rosmarino insieme a mezzo spicchio (piccolo) d’aglio, due pizzichi di sale e i pinoli. Quando il composto sarà finemente tritato aggiungere 20 g. di parmigiano reggiano e incominciare a incorporare, sempre nel mixer, l’olio sino ad ottenere una crema abbastanza densa. Aggiungere infine 4 cucchiaini di ricotta fresca e circa 6 cucchiaini di joghurt frullare ancora per pochi secondi sino a ottenere una salsa morbida.
Togliere dagli stampi gli sformatini e servirli caldi circondati dal pesto di rosmarino. Guarnire il piatto con un ciuffo di rosmarino fresco.


   
 
   
 

via Mordini 35, 55100 Lucca t. 0583 050137 - email