prima pagina prima pagina prima pagina prima pagina prima pagina
   

4 giornalisti in cucina “mangiati” da
ANDREA BERTON
Mercoledė 19 Marzo 2008, ore 20:00
La scuola de "La cucina italiana"
Piazza Aspromonte 15, Milano

Quando Bismark incontra il Regno Unito
di Davide Di Corato



Sono partiito da un classico: gli asparagi alla Bismarck. Un piatto quasi scomparso dalla ristorazione italiana. Ho voluto cosė reinterpretarlo in chiave pių moderna e attuale. Sono stato anche spinto dal ricordo delle mie origini torinesi, dove gli asparagi di Santena in stagione non mancavano mai sulla tavola di casa. Ho sostituito, quindi, gli asparagi di Schrobenhausen, un piccolo villaggio tedesco che ospita persino un museo europeo dedicato a tale ortaggio, con quelli di Santena. Una parte li ho ridotti in vellutata e la restante cucinata a vapore. Le uova di gallina le ho sostituite con quelle di quaglia, spadellate. Ho proceduto perciō al montaggio del piatto con alla base la vellutata con il ragų di asparagi. Sopra viene appoggiato l'uovo di quaglia. In accompagnamento un bicchierino di spuma di Grana Padano, in sostituzione del classico grana grattugiato. E il Regno Unito cosa c'entra? Otto Von Bismark ha sempre avuto un rapporto particolare con gli inglesi. Ho deciso di mantenerlo e di rispettarlo. Il tocco finale, infatti, č tutto british: una spolverata di polvere di guanciale. Un chiaro riferimento al celebre eggs & bacon.


GLI ALTRI AUTORI


MAURO COMINELLI
Tartare di verdure con gravlax

FRANCESCA ROMANA MEZZADRI
Spaghetti alle vongole con pesto leggero

ELIO GHISALBERTI
Gnocchi farciti di memoria

   
 
   
 

via Mordini 35, 55100 Lucca t. 0583 050137 - email