prima pagina prima pagina prima pagina prima pagina prima pagina
   

4 giornalisti in cucina “mangiati” da
UGO ALCIATI
Mercoledì 27 Giugno 2007, ore 13:00
GUIDO Ristorante
via Fossano, 19, Pollenzo (CN)

Mele al naturale
di Bob Noto



Questa bucolica ricetta stagionale tornerà utilissima in caso di scampagnate insieme a famigliari e/o amici, permettendovi di evitare la laboriosa preparazione di panini o, peggio, cestini da picnic.

1. Recatevi in prossimità di un albero di mele.
2. Cogliete una mela dal ramo.
3. Impugnatela saldamente con la mano destra e strofinatela energicamente sull’avambraccio sinistro fino a perfetta mondatura.
4. Avvicinate il frutto alla cavità orale.
5. Affondate gli incisivi nella polpa.
6. Masticate con lentezza.
7. Deglutite.
8. Imponete alla mela una rotazione orizzontale di circa 25° e seguite nuovamente le istruzioni sopra indicate dal punto 4 al punto 7.
9. Ripetete l’operazione Q.B. fino a sazietà.

Pare che il torsolo della mela sia ricco di fibre naturali, a voi decidere se avanzarlo o fagocitare anche quello.

Ingredienti per quattro persone: quattro (o più) mele
Tempo di preparazione: nessuno
Tempo di esecuzione: nessuno
Coefficiente di difficoltà: 0
Abbinamento consigliato: acqua di fonte
Costo medio per persona: 0 (occhio al proprietario del melo)
Note: se proprio volete strafare, prima di ingerire le mele potete sbucciarle con un coltello.
Tenete presente che ciò farà levitare il coefficiente di difficoltà da 0 a 0,5.


GLI ALTRI AUTORI


LUCA FERRUA
Spaghetti and meat balls (Piedmont style)

GIACOMO MOJOLI
Coniglio ai profumi e sapori del Mediterraneo

GIOVANNA RUO BERCHERA
Tris di dolci con pesche dei Roero

   
 
   
 

via Mordini 35, 55100 Lucca t. 0583 050137 - email